Vai al contenuto

L'opera che ha fatto di Milano una grande metropoli

Le quattro linee: 103 stazioni e 94,5 km di sviluppo

Oggi la rete metropolitana di Milano conta 4 linee, 103 stazioni e uno sviluppo di 94,5 km. E' tra le 30 reti più estese al mondo sulle 150 esistenti, e tra le prime 10 in Europa, dove se ne contano 40. In Italia è la più lunga e il suo tracciato supera la somma di quello delle 5 linee presenti in altre città. La "metro", come la chiamano i milanesi, serve il territorio del Comune, esteso per 182 km² e popolato da 1,3 milioni di abitanti, per una densità insediativa di oltre 7000 ab/km². La rete metropolitana soddisfa inoltre la domanda di mobilità anche dei residenti dell'hinterland. Il Comune di Milano, infatti, è il centro di una più vasta area metropolitana che con oltre 4,5 milioni di abitanti su circa 2.250 km², è la più grande d'Italia e tra le cinque più grandi d'Europa e origina cospicui spostamenti di tipo pendolare. La rete è interna al Comune di Milano per il 73% della sua lunghezza, equivalente a 69 km e 84 stazioni e copre circa il 20% del suo territorio e il 25% dell’area edificata totale. Assieme alle linee di superficie e alle linee ferroviarie suburbane, la metro di Milano consente che quasi il 50% degli spostamenti urbani avvenga con i mezzi pubblici.

Le linee

Le quattro linee attualmente in funzione, identificate oltre che con il numero progressivo, con il colore che caratterizza gli allestimenti delle stazioni e i treni, sono:

  • M1 (rossa): da Sesto FS a Rho Fiera/Bisceglie
  • M2 (verde): da Assago Milanofiori Forum/Abbiategrasso a Gessate/Cologno Nord
  • M3 (gialla): da San Donato a Comasina
  • M5 (lilla): da Bignami a Garibaldi

La rete dispone di 4 stazioni di corrispondenza fra le varie linee metropolitane, 12 corrispondenze con la rete ferroviaria e 12 parcheggi. Sono in corso i lavori di potenziamento delle linee M1 e M2, che verranno prolungate verso l'hinterland per consentire collegamenti con i maggiori snodi stradali e della linea M3 la cui rete verrà portata a zone attualmente non servite.

I punti di forza della metro di Milano:

  • la considerevole estensione;
  • un ottimo interscambio con la rete ferroviaria;
  • l’elevata tecnologia;
  • gli elevati standard di sicurezza.

Le nuove linee

Il progetto M4 aggiunge una nuova importante linea urbana, attraversando la città da ovest a est e passando per il centro storico e intersecando le tre linee già esistenti.